E’ morta Franca Falcucci, politico democristiano, che fu ottimo ministro della Pubblica Istruzione (prima donna) negli anni ’80 nei governi Craxi e Fanfani. Riuscì a ridare parzialmente dignità e centralità alla scuola italiana dopo il decennio della contestazione. Era un’insegnante di liceo e di scuola ne capiva. Molto. Dopo di lei sulla poltrona di viale Trastevere si sono succeduti giuristi, magistrati, docenti universitari, ingegneri, linguisti, imprenditori, medici, capre, scienziati, glottologi. Caro Renzi, su quella poltrona sarebbe ora di rimetterci un buon insegnante che ti dica cosa fare, come e perché, se proprio non c’è nessun Croce o Gentile nei paraggi.